Categorie
Festival

Catch the moon, le prime anticipazioni

CATCH THE MOON – International Children & Youth Animated Film Festival è il primo festival di settore della Campania. Un progetto di formazione, promozione e diffusione del cinema d’animazione per bambini e ragazzi, realizzato dall’associazione Gioco Immagine e parole in partenariato con l’associazione Atalante, organizzatrice di Imaginaria, uno dei più importanti festival di settore a livello nazionale ed internazionale, l’impresa sociale Bepart di Milano che lavora nell’ambito turistico-culturale sviluppando nuovi linguaggi multimediali per una fruizione nuova degli spazi urbani, l’Istituto comprensivo 48° Madre Claudia Russo – F. Solimena el’Istituto comprensivo “47° Sarria-Monti”, nell’ambito del bando: Cinema per la Scuola –Buone Pratiche, Rassegne e Festival, promosso da MIUR e MiBACT.

Cuore del progetto è il Concorso internazionale per cortometraggi d’animazione dedicati ai bambini e ragazzi con la formazione della “giuria giovani” in collaborazione con le scuole del territorio. Sarà presente anche una “giuria di esperti” di alto profilo e sarà istituito un “premio del pubblico”. Le categorie da premiare sono: “Best Animated Short Film”, “Audience Award”, “Best Animated Short Film for Kids”, “Best Student Animated Short FIlm”.

Gli eventi collaterali che arricchiranno il festival sono:

1) workshop di cinema d’animazione diviso in due sezioni: ragazzi e docenti

A)Tecniche della Stop Motion

B) Tecnica del rotoscopio

2) Incontri con autori del cinema d’animazione

(fine settembre capiremo chi potrà essere presente)

3) Performances di Ombre Cinesi e Sand Art

Lo spettatore, adulto e bambino,  verrà immerso in una dimensione dell’irreale, dove le regole della natura si confondono con i prodigi della magia. Le figure create attraverso il ritmo di emozionanti musiche e il gesto delle mani, si incontreranno, si fonderanno, per poi rinascere in un’altra composizione.

4) Mostre di illustrazione e cinema d’animazione

A) La Carta dei diritti dei bambini all’Arte e alla Cultura

B) Il mondo di Beatrice Pucci e Marino Neri

5) Mostra MAUA Museo di Arte Urbana Aumentata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *